Home Drammatico 10 cattivi delle serie TV che non possiamo fare a meno di amare

10 cattivi delle serie TV che non possiamo fare a meno di amare

20 min read
0
1
227
Cattivi copertina

Andiamo a vedere quali sono i 10 cattivi delle serie Tv che non possiamo fare a meno di amare. Ovviamente mi riferisco alle serie Tv del 2000, altrimenti la lista sarebbe infinita 😀

Tutti i telefili avranno sperimentato la sensazione che a primo impatto può sembrare strana: non riuscire ad odiare alcuni personaggi cattivi. I cosiddetti villains delle serie TV danno del filo da torcere ai nostri personaggi preferiti e fanno loro del male, quindi perché ci piacciono? Beh per diversi motivi. Tante volte mi sono ritrovata a guardare serie Tv e ad appassionarmi inevitabilmente ad un personaggio cattivo, alla sua storia. Infatti è il perché sia diventato un villain ad attrarmi molto, oltre al fatto che, diciamolo sinceramente, molti cattivi sono assolutamente affascinanti!

Nella storia dei telefilm, si è arrivati ad un certo punto dove il classico cattivo vecchio stile era fine a sé stesso e quindi non andava più bene. La gente vuole vedere dei personaggi con una psicologia ricca e approfondita, complessa e complicata, con una soryline credibile e interessante, questo vale anche per i villains. Un vero appassionato di serie tv sa che quando si segue un serie, si finisce per affezionarsi ai personaggi come se fossero degli amici (o al contrario ad odiarli); con i cattivi la cosa non è diversa, non essendo buoni e perfetti li vediamo più vicini a noi, anzi loro hanno più difetti di noi. Tutto ciò li rende più umani ai nostri occhi dei classici protagonisti buoni o supereroi.

Vediamo ora la Top 10 dei cattivi più “irresisitibili”.
Ovviamente attenzione ai vari SPOILER sui personaggi!

Benjamin “Ben” Linus – Lost

Lost Benjamin Linus

Lo so, molti di voi non saranno d’accordo perché Ben, interpretato perfettamente da Michael Emerson, ne ha fatte veramente di tutti i colori; come ad esempio far uccidere sua figlia e uccidere con le proprie mani il povero Locke… Insomma atti davvero imperdonabili, eppure non riusciamo ad odiarlo fino in fondo. Sarà perché lui crede di fare quello che fa per un “bene superiore”, crede di avere una missione. Per fortuna alla fine avrà l’opportunità di redimersi (per quanto gli sia possibile farlo).

Ben Ciao Hugo

Dexter Morgan – Dexter

Dexter Morgan

Quella di Dexter è stata una serie TV davvero innovativa! Perché il protagonista, interpretato da Michael C. Hall, non è solo il classico anti-eroe, no, lui è un serial-killer, certo le sue vittime sono solo altri serial-killer, però comunque un assassino seriale rimane. Ma come si può non amare il caro Dexteruccio? Beh, io dico la verità ho tifato per lui (e per Deb, nota dolente, lasciamo stare) dall’inizio fino alla fine, non volevo che lo scoprissero e lo catturassero.

Quello che tutti dicono come scusa quando gli piace Dexter è: “Uccide solo serial-killer! Fa una cosa buona”. Mentre il mio parere è che Dexter è affascinante non solo per questo, ma anche perché è un personaggio ben costruito, con una psicologia ben fatta, profonda; questo si può notarlo nel corso delle stagioni. Inoltre, i suoi problemi cominciano fin da piccolo, quando rimase per ore e ore immerso nel sangue di sua madre, dopo averla vista brutalmente assassinata.

Dexter serie tv

Hannibal Lecter – Hannibal

Hannibal Lecter

Se nel personaggio di Dexter vedevamo un minimo di umanità con il caro serial killer Hannibal, interpretato da Mads Mikkelsen, non abbiamo scampo. È un freddo calcolatore, inquietante e mangiatore di uomini! Cioè è uno che si fa la scarpetta col sughetto tirato da un bel cosciotto umano… Bleah! Però ci dispiacerebbe vederlo morto vero? Al massimo dietro le sbarre, proprio come nel film Red Dragon dove il cannibale è interpretato magnificamente dal grande Anthony Hopkins.

Hannibal Lecter è però una personaggio affascinante, dai modi tanto raffinati quanto inumani nel momento in cui svela il suo vero io e, tutto questo, è stato reso magistralmente dall’attore Mads Mikkelsen. E vogliamo parlare della sua fissazione per Will Graham (Hugh Dancy)? Meglio di no, potremmo farlo per ore 😉 ! Comunque non è da biasimare se sia diventato matto da legare, visto che quando era piccolo, degli uomini dopo aver ucciso sua sorella lo costrinsero a mangiarla…

Will e Hannibal

Kilgrave – Jessica Jones

Jessica Jones Killgrave

Come non includere un cattivo di uno tra i telefilm più recenti? Kilgrave di Jessica Jones. Questo cattivo ispirato a quello omonimo dei fumetti è il nemico più odiato dalla nostra cara Jess. Ma il fatto che la protagonista sia un eroina fuori dagli schemi, di certo non noiosa ma piena di sorprese, non basta a farci totalmente odiare Kilgrave. Sarà perché ad interpretarlo è stato David Tennant, uno degli attori scozzesi più amati del momento grazie alla sua interpretazione del Decimo Dottore nella amatissima serie TV Doctor Who. Oppure perché oltre a starci simpatico, durante le puntate scopriamo quello che i suoi genitori gli hanno fatto da piccolo. Ovviamente non dimentichiamo l’ossessione per la povera Jessica e tutto quello che le ha fatto. Ma è anche vero che alla fine, proprio alla fine, per lui ci è dispiaciuto, vero?

Marvel's Jessica Jones Kilgrave

Klaus Mikaelson – The Originals

Klaus The Originals

Klaus Mikaelson (The Vampire Diaries e The Originals) interpretato da Joseph Morgan con il suo meraviglioso accento inglese, è uno dei vampiri delle serie TV più affascinanti ma anche più cattivi (se escludiamo esempi come Angelus di Buffy the Vampire Slayer e Stefan di The Vampire Diaries che sono la pura malvagità, quando il primo perde l’anima e il secondo spegne l’umanità, ma di questo ho parlato nel mio articolo sui Vampiri a Confronto). Sì, perché Klaus non farebbe mai del male a chi ama, anche se spesso involontariamente finisce per farlo. Ebbene sì, perché lui farebbe di tutto per proteggere la sua famiglia, sé stesso, le persone che ama e sopratutto la sua bambina Hope.

Per mille anni è stato un vampiro davvero spietato, non gli importava di nulla, solo che lui e la sua famiglia fossero al sicuro. Costretti a scappare da un “padre” che li voleva morti, un padre che ha sempre odiato Klaus. Ma una volta arrivato a Mystic Falls ha iniziato a cambiare grazie a diverse persone e avvenimenti, fino alla nascita di sua figlia. Di certo ora non è diventato buono, ma noi lo amiamo comunque e tifiamo per i Mikaelson. Klaus è un cattivo talmente interessante che è passato da essere il villain di TVD ad avere una serie TV tutta incentrata su lui e i suoi fratelli!

Klaus ibrido

Moriarty – Sherlock

Moriarty Sherlock

Ed eccoci arrivati a quel matto di Moriarty, nemico giurato del nostro caro Sherlock (Benedict Cumberbatch)! È interpretato da Andrew Scott che sa renderlo davvero un personaggio cattivo, psicopatico ma anche allo stesso tempo simpatico, nel senso folle del termine. Non sappiamo molto del suo passato, in verità non sappiamo molto di lui in generale. Non è come per il resto dei personaggi di questa lista, Moriarty non è stato ancora ben approfondito come personaggio. Speriamo che nella prossima stagione di Sherlock (che ci sta facendo attendere un tempo davvero vergognoso) si sappia qualcosa in più 😉 .

Sherlock Moriarty

Pinguino – Gotham

Pinguino Gotham

Il Pinguino, un nome e… una garanzia di follia e distruzione a Gotham! Il suo vero nome è Oswald Cobblepot e due cose sappiamo sicuro su di lui: ama molto sua madre, a cui è legato profondamente; e che desidera essere il Re di Gotham. Lui non vuole più stare ai servigi di nessuno, vuole che gli altri lo siano a suoi. Brama il potere e grazie alla sua intraprendenza e genialità, incredibilmente, riesce in quello che fa. È un personaggio molto interessante e anche molto divertente! L’attore Robin Lord Taylor è assolutamente perfetto nella parte, come del resto lo sono tutti i villains della serie Tv Gotham!
Per quante volte il Pinguino faccia cose deplorevoli, noi non ci possiamo fare davvero nulla: è un personaggio ben caratterizzato e simpatico. Grazie alle sue capacità di manipolazione riesce a scalare i vertici della malavita di Gotham e, se ci pensate, è davvero un perfetto antieroe visto che si divide tra il creare problemi ai personaggi “buoni” e essere loro d’aiuto, come fa tante volte col caro Jim Gordon.

Oswald Cobblepot

Tate Langdon – American Horror Story: Murder House 

Tate Langdon

Chi segue AHS fin dall’inizio allora di sicuro conoscerà questo personaggio della prima stagione, American Horror Story: Murder HouseTate Langdon (Evan Peters). Allora, anche qui parliamo di un personaggio molto, mooolto disturbato. Si può capirlo semplicemente dalla scia di cadaveri che si è lasciato dietro in vita e che continua a lasciare anche da morto. Perché sì, questo è quello che lo differisce di più dagli altri cattivi presenti in questa lista: Tate è un fantasma. Bloccato nel suo corpo da ragazzino per sempre e imprigionato nella misteriosa Casa, appunto Morder House, Tate continua a compiere omicidi. Quando incontra Violet, la figlia dei nuovi inquilini, se ne innamora. Ma il suo non è un amore sano, perché lui è completamente folle! Però non possiamo fare a meno di affezionarci a lui, al suo passato (con quella mamma e la famiglia che si ritrova) e al suo “non-futuro”.

Evan Peters Tate

Tremotino (Rumpelstiltskin) – Once Upon a Time

OUAT Tremotino

Ecco il caro Tremotino, anche conosciuto come Rumpelstiltskin (in originale), personaggio principale e molto importante nella serie Tv C’era una volta (Once Upon a Time), uno dei “cattivi” più potenti. Qualunque cosa succeda o sia successa in passato nel fantastico modo di OUAT in qualche modo c’entra sempre Tremotino, con i suoi intrighi e i suoi sotterfugi. E quasi tutti i personaggi che sono presenti in questa serie TV si sono ritrovati ad avere a che fare con lui e i suoi accordi, che fa quando le persone sono disperate. Ovviamente li avverte che “la magia ha sempre un prezzo”, ma se uno è disperato… è disperato insomma, e il simpatico Tremotino se ne approfitta.

Il suo personaggio, come altri nella serie, interpreta allo stesso tempo molteplici personaggi fiabeschi: Tremotino, Signore Oscuro, Coccodrillo, Bestia, ed  infine è il Signor Gold, proprietario di un banco di pegni e ovviamente il più ricco abitante della città. Tutte le sue molteplici sfaccettature sono rese in maniera perfetta grazie all’attore Robert Carlyle, che lo interpreta. Ha una storia molto complessa e anche triste, ogni volta, sia per amore di Belle che del figlio Baelfire, tenta sempre di prendere la strada del bene, per poi finire sempre per deluderli. Ma noi lo amiamo lo stesso vero?

OUAT Tremotino

Walter White – Breaking Bad

Walter

Walter White è forse il cattivo-non-cattivo più emblematico di questa lista, nel corso di tutte le stagioni della pluripremiata serie Breaking Bad si assiste all’evoluzione di un personaggio dalle mille sfaccettature che diventa sempre più cattivo ogni volta che cerca di fare qualcosa di buono (secondo lui). Molti lo definiranno solo un delinquente, altri la penseranno in modo completamente diverso, fatto sta che Walter White, complice la superba interpretazione di Bryan Cranston è un personaggio che ti tiene “appiccicato” allo schermo e ti entra nella mente dandoti da pensare anche quando stai facendo tutt’altro.

Non puoi non affezionarti al signor White, non puoi evitare di tifare per lui anche se sai che sta sempre di più attraversando la soglia tra il bene e il male, passando da spaesato professore di chimica a boss della metanfetamina, e per questo spesso ti sentirai in colpa, ma come dice la canzone di Piero Pelù “Bene bene, male male….vale la pena di provare“, e sì, ma chi se ne frega è una serie TV evviva Walter White! Tanto ci penserà il finale a farti capire senza equivoci qual è la strada giusta.

Say my name

Ed ecco conclusa questa Top 10 di Cattivi delle serie TV che non possiamo fare a meno di amare, cosa ne pensate? Mi raccomando dite la vostra nei commenti qui sotto 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *