Home Fantasy Buffy the Vampire Slayer e The Vampire Diaries: vampiri a confronto

Buffy the Vampire Slayer e The Vampire Diaries: vampiri a confronto

18 min read
0
0
3
Vampiri

Chi al giorno d’oggi non si è mai trovato a guardare una serie tv sui vampiri? Sono davvero tante, ma in questo articolo ho voluto focalizzare l’attenzione su due telefilm in particolare: Buffy the Vampire Slayer e The Vampire Diaries. E lo faccio mettendo a confronto quattro vampiri: Spike con Damon e Angel con Stefan. Ovviamente queste sono osservazioni personali, quindi che siate d’accordo o meno dite la vostra nei commenti.

Prima di fare questo confronto tra vampiri vorrei fare solo una piccola premessa. Bisogna tener conto che Damon e Stefan fanno parte di un vero e proprio triangolo amoroso con Elena, mentre Angel e Spike no, il loro non può essere definito un vero e proprio triangolo amoroso perché le storie si dipanano nel tempo. Quando Buffy sta con Angel, Spike odia ancora Buffy ed è solo dopo molto tempo che scopre di amarla. Il confronto tra Angel e Spike arriva nella serie tv Angel spin-off di Buffy the Vampire Slayer, dove però Buffy non è presente. Quindi sono situazioni dal livello sentimentale del tutto diverse.

Spike e Damon

Spike e Damon sono due vampiri che possono essere messi a confronto per le loro similitudini. Partiamo da Spike, che è interpretato da James Marsters, e che compare dalla seconda stagione di Buffy the Vampire Slayer nella puntata “Un avversario pericoloso”, accompagnato dalla sua amata Drusilla. Fin da subito si vanta di aver ucciso ben due cacciatrici in passato e di voler uccidere quella in carica al momento: Buffy (Sarah Michelle Gellar).

Il suo vero nome è William Pratt è inglese ed è soprannominato William il Sanguinario. Ma non lasciatevi ingannare dal soprannome, l’aveva già prima di essere trasformato in un vampiro… e in vita era davvero un ragazzo dolce. Damon, interpretato da Ian Somerhalder, invece in vita era un ragazzo americano di origini italiane e compare sin dalla prima puntata di The Vampire Diaries con lo scopo di riavere la donna che ama sin da quando era umano e cioè Katherine la vampira che lo ha trasformato. Poi il personaggio ha una crescita che lo porta a farlo innamorare di Elena (Nina Dobrev), la ragazza di suo fratello Stefan.

Spike è un vampiro anticonformista ed è indimenticabile il suo look punk che ricorda quello del cantante inglese Billy Idol. Queste caratteristiche insieme al suo senso dello humor assolutamente sarcastico e divertente fanno sì che Spike sia uno dei vampiri più amati di sempre. Spike però a differenza di Angelus (Angel senza l’anima) è assolutamente capace di amare anche senza la sua anima. Spike è sì un assassino ma è anche leale ed ha il senso dell’onore; lui a differenza di Angelus non è sadico, è violento ma uccide le sue vittime senza torturarle né fisicamente né psicologicamente, cosa che invece Angelus ama fare. Mostra di avere dei sentimenti e di amare prima Drusilla e poi Buffy, anche senza un anima.

L’amore non è un fatto di cervello, è passione, passione che ti squarcia da dentro e ti fa fare quello che vuole. Io sarò anche schiavo della passione, ma almeno sono tanto uomo da ammetterlo! Spike – Stagione 3, episodio 8, Il sentiero degli amanti

Spike BTVS

Damon ha un look dark, totalmente differente da quello di Spike (nessun vampiro ha un look figo come lui :D). Anche Damon è un vampiro famoso per essere un assassino che non guarda in faccia a nessuno, ma questo si rivela non del tutto vero: Damon ama e lo fa con tutto sé stesso proprio come Spike, fin anche a dare la loro vita in nome dell’amore.

Ovviamente non si parla di amore solo romantico ma anche di amore familiare: come Spike per sua madre e Damon per suo fratello. Ma anche di amicizie, infatti, Spike finisce per affezionarsi alla Scooby Gang (in particolar modo a Dawn e Joyce) e Damon a diversi umani come Alaric o Bonnie. Certo non è solo questo che li accomuna, ad esempio entrambi hanno un sarcasmo tagliente che fa divertire il pubblico; sono personaggi che dicono quello che pensano, quello che gli altri non hanno il coraggio di dire.

Sono stato un vampiro per tanto tempo, Elena, ma rinuncerei a tutto per essere tuo marito… il tuo compagno… il padre dei tuoi figli. […] Perché anche se non funzionasse, se finisse, se dovessi essere infelice e solo… la possibilità di una vita perfetta con te è infinitamente meglio dell’immortalità senza di te. E di questo sono certo. Io ti amo… e ti amerò fino a quando esalerò il mio ultimo respiro.Damon a Elena – stagione 6, episodio 21, Ti sposerò nell'estate dorata

Damon TVD

Angel e Stefan

Quando Angel perde l’anima è uno spietato e sadico assassino, Stefan quando spegne l’umanità diventa “lo squartatore” ed è proprio questo che li rende dei personaggi affini.

Angel, interpretato da David Boreanaz, da umano era irlandese e si chiamava Liam Grey, conosciuto anche con il nome di demone col viso d’angelo. Era un uomo dissoluto in cerca solo di belle donne e di alcool, questo suo comportamento spinse suo padre a cacciarlo di casa, dopo la sua trasformazione in vampiro avvenuta grazie alla vampira Darla, Angelus torna a casa e uccide tutta la sua famiglia. Angelus, ovvero Angel senza anima, è una creatura assolutamente sadica e spietata.

In Buffy the Vampire Slayer lui ha riavuto la sua anima già da diversi anni, gli era stata restituita come maledizione dagli zingari e l’avrebbe persa provando un “attimo di felicità”; infatti quando fa l’amore con Buffy per la prima volta si trasforma in Angelus perdendo l’anima e tormentando la donna che la sua versione buona Angel amava, cioè Buffy e anche i suoi amici, come a ripudiare il suo lato umano. Angel sin da subito cerca di aiutare la cacciatrice poi in seguito i due finiranno per innamorarsi, quando perde l’anima diventa il nemico principale.

La Passione alberga in tutti noi, sopita, in agguato. E sebbene indesiderata e inaspettata si ecciterà, spalancherà le fauci e griderà. Detta legge a tutti noi, ci guida. La Passione ci governa e noi obbediamo. Che altro ci resta? La Passione è la fonte dei momenti migliori. La gioia dell’amore, la lucidità dell’odio e l’estasi del dolore. La Passione può ferire profondamente. Se potessimo vivere senza conosceremmo certamente la pace. Ma saremmo esseri vuoti, stanze vuote, buie e inutili. Senza Passione saremmo come morti…Angelus – stagione 2, episodio 17, Passioni.

Angel BTVS

Stefan interpretato da Paul Wesley, invece è il fratello minore di Damon e anch’egli viene vampirizzato perché aveva il sangue di Katherine che gli scorreva nelle vene al momento della morte. In transizione beve il sangue del padre e costringe anche Damon – che aveva deciso di non diventare vampiro e lasciarsi morire – a bere sangue umano perché non voleva rimanere da solo.

La sete di sangue di Stefan lo spinge a essere un vampiro davvero inarrestabile, tanto da meritarsi il nome di squartatore. Sarà solo grazie alla sua amica vampira Lexi che comincerà a bere sangue animale. Quando ritorna al suo paese d’origine Mystic Falls, incontra Elena che è fisicamente identica a Katherine e di cui si innamora. Nel corso delle stagioni perde più volte la sua umanità spegnendola e lasciando non pochi cadaveri sul suo cammino. Inoltre dato che si nutre solo di sangue animale se assaggia sangue umano ha difficoltà a fermarsi.

Notiamo subito che vi è similitudine nel fatto che entrambi hanno ucciso il proprio padre, ma non solo. Sia Angel che Stefan, il primo quando perde l’anima e il secondo quando spegne l’umanità, si trasformano in esseri del tutto privi delle gamma delle emozioni umane. Sono spinti solo dalla sete di sangue e dal divertimento dissoluto. In particolare ad Angelus piace torturare psicologicamente le sue vittime, mentre Stefan uccide le sue “prede” in maniera brutale.

Insomma sono due bei sociopatici assassini quando non hanno la loro umanità. Ma questo li rende anche totalmente diversi dalla loro versione buona, sì perché sia Angel che Stefan sembrano odiare la loro natura vampiresca la ripudiano e sembrano sempre in continuo conflitto interiore.

Insomma a differenza dei due simpaticoni sopracitati, Spike e Damon che invece si godono il loro essere vampiri, Angel e Stefan odiano esserlo. È come quando nella realtà si tengono per troppo tempo represse emozioni e sentimenti, alla fine trovano sempre il modo di esplodere. Tutti hanno un lato oscuro solo che Spike e Damon lo sanno gestire meglio, a mio avviso, proprio perché non si reprimono, accettano anche quel lato del loro io.

Oggi ho perso il controllo. Tutto quello che mi tenevo dentro… è riaffiorato con violenza. Non sono in grado di resisterle.Stefan – stagione 1, episodio 1, Il ritorno di Stefan

Stefan TVD

Conclusione

Voglio concludere dicendo che quando Spike si rende conto di quello che ha fatto a Buffy nella puntata “Profondo rosso” della sesta stagione, corre a riprendersi l’anima anche a costo di precipitare nella follia più oscura.

Spike croce BTVS

Spike è un vampiro che ama anche senza anima, un vampiro a cui nessuno può spegnere l’umanità ed è per questo che vi lascio con una sua frase:

Spike: Ascoltami… Sono stato vivo molto più di te e morto ancora più a lungo. Ho visto cose che non potresti immaginare, e fatto cose che preferirei non immaginassi. Non passo certo per una persona riflessiva, seguo il mio sangue, che non scorre esattamente in direzione del mio cervello. Così faccio un sacco di errori, una marea di scelte sbagliate, e questo da più di cento anni. Ma c’è una cosa di cui sono sempre stato sicuro… Tu! Ehi, guardami, io non ti sto chiedendo niente. Quando dico che ti amo, non è perché ti voglio o perché non posso averti. Non ha a che fare con me, io amo quello che sei, quello che fai, come ti impegni. Ho visto la tua gentilezza e la tua forza. Ho visto il meglio ed anche il peggio di te e capisco con estrema chiarezza quello che sei… Sei una donna fantastica, sei unica Buffy!

Buffy: Io non voglio essere unica…

Spike: Io non vorrei essere così bello e atletico, ma ognuno ha la sua croce.Spike e Buffy – stagione 7, episodio 20, Toccata dal male

E poi Spike come noi è un grande fan di serie tv.

Spike di Buffy parla di Pacey

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *